venerdì 13 aprile 2007

SCUSATE ...ME NE VANTO!

Volevo pubblicare questo post solo perchè fino a ieri non avrei mai pensato che un giorno mi sarei potuta permettere di mettermi quì davanti al pc in compagnia di una bottiglia (ormai vuota) di champagne Blanc de Blancs di Larmandier-Bernier e di compiacermene.
Io che ho sempre snobbato gli champagne, forse perché l'unico che ho avuto occasione di bere è stato un Dom Pérignon del '98 che non mi ha poi così stupito, nonostante le aspettative fossero tante, mi ritrovo ad ammettere che questo vino mi ha proprio stregato. Non riesco a stancarmi (e siamo già al terzo bicchiere!) di guardare questo perlage finissimo ed infinito che crea strani disegni sul bicchiere e di continuare ad inspirare questi profumi che fatico ad individuare con esattezza ma che sono piacevolissimi ed infine sentire come in bocca il vino diventa velluto.
Non ce l'abbia a male il mio amato Durello ma devo ammettere che forse il mito dello champagne non è poi così esagerato.
Scusate ma un momento così memorabile non potevo non raccontarlo.

3 commenti:

Andrea wine ha detto...

Ecco perchè stamattina in tangenziale non mi hai visto quando ci siamo incrociati...invece della strada vedevi ancora striscie di perlage !!! L'invidia mi spinge a dire: maledetta!! te ghè fatto bèn!!!
complimenti per i benefit del tuo lavoro :-)
ciao

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

molto intiresno, grazie